Una vacanza in riva al Lago

Piscina e Solarium

Tramonti indimenticabili

Stretto contatto con la natura

Escursioni alle Isole

Sport e Benessere in riva al Lago

Animazione per i bambini

BOOKING ONLINE

Check the prices free and make your reservation

Tra Umbria e Toscana


La posizione centrale del Camping Village Cerquestra, tra Umbria e Toscana,  permette a tutti gli ospiti di poter raggiungere in poco tempo tutte le principali località turistiche come Siena, Firenze, Perugia, Assisi e molte altre.

Una posizione di vantaggio, quindi, per chi vuole muoversi tra Umbria e Toscana avendo una base fissa da dove partire e poter tornare ogni giorno.
Questo territorio è infatti molto ricco di bellezze artistiche e culturali, oltre che naturalistiche, al punto che sta diventando sempre di più meta preferita di molti turisti che amano il relax e la bellezza.

Potrete scegliere svariate possibilità di escursioni giornaliere, da fare con mezzi propri: mete d’arte come Perugia (circa 30 km), Assisi (circa 45 km), Orvieto (55 km), Todi (70 km), Gubbio (55 km), mete eno-gastronomiche come i piccoli paesi a confine con la Toscana (da 10 a un massimo di 25 km) o dirigervi verso le più famose città italiane: Firenze, Siena e la capitale Roma.

Perugia, la grande “Arce Guelfa”, sorge al centro della regione, con i 5 rioni storici racchiusi dalle mura Etrusche. Gli enormi bastioni, formati da ciclopici massi squadrati e messi in opera 22 secoli fa, sono ancora visibili per lunghi tratti. Entrando nella città di Perugia da Porta San Pietro, rifatta all’esterno da Agostino di Duccio nel 1475, s’incontra a destra la Basilica di San Domenico. Nei chiostri e nel convento attiguo è stato ordinato l’importantissimo Museo Archeologico Nazionale dell’Umbria.  Si raggiunge poi la Piazza del Sopramuro e, dopo una breve salita, si apre una delle più importanti piazze d’Italia: la Piazza Grande di Perugia (Piazza IV Novembre), dominata al centro dalla Fontana Maggiore risalente al ‘200. Nella piazza, si apre il superbo complesso monumentale che, oltre alla fontana, comprende anche la Cattedrale e lo splendido Palazzo dei Priori. Fra le più importanti manifestazioni che sono organizzate nella città merita senza dubbio una nota particolare il festival musicale di Umbria Jazz, che richiama ogni anno importanti nomi del panorama musicale nazionale e internazionale. Da ricordare infine a Perugia, luogo principe soprattutto per i bambini, è Città della Domenica, primo parco divertimenti d’Italia!

Orvieto è una città antichissima, piena di fascino e storia, oltre ad essere un centro vivace e ricco di eventi. Le origini di Orvieto risalgono alla civiltà etrusca e la città prosperò per tutto il Medioevo, raggiungendo l’apice dello sviluppo nel XIII° secolo. E’ durante questo periodo che si ebbe un fervido lavoro di costruzione di palazzi ed edifici sacri tra cui spicca il celeberrimo Duomo, risalente al 1263, indubbiamente la testimonianza architettonica più importante della città, con la sua splendida facciata gotica e con la ricchezza delle decorazioni e delle cappelle interne.

La Cascata delle Marmore è una cascata a flusso controllato, tra le più alte d’Europa, e può contare su un dislivello complessivo di 165 m, suddiviso in tre salti. Si trova all’interno di un grande parco naturale, a circa 7 km di distanza da Terni quasi alla fine della Valnerina, la lunga valle scavata dal fiume Nera. Il nome deriva dai sali di carbonato di calcio presenti sulle rocce che sono simili a marmo bianco.

Spoleto, pur mostrando anche nel tessuto urbanistico evidenti influssi di epoca romana, mantiene sostanzialmente intatto un aspetto antico – medioevale, dovuto al periodo in cui fu prima fiorente Ducato longobardo, e poi importante centro dello Stato pontificio. A poca distanza dalla duecentesca chiesa di S. Gregorio Maggiore si trovano ancora un Ponte Romano a tre arcate in blocchi di travertino (detto anche Sanguinario) e l’anfiteatro del II sec. d.C. Monumenti di epoca più recente ma di altrettanto fascino sono le chiese di San Domenico e di San Ponziano entrambe erette intorno al XII secolo. Di grande interesse è sicuramente la Basilica di San Pietro per gli straordinari bassorilievi che ne ornano la facciata duecentesca. Dallo spazio antistante San Pietro si gode un’ampia vista che abbraccia tutta Spoleto fino al possente Ponte delle Torri, con le sue dieci arcate. Alto 80 metri e lungo ben 230, il ponte collega la Rocca alle pendici del monte che domina la cittadina.

Gubbio, città affascinante e indimenticabile, adagiata alle falde del Monte Ingino, Gubbio è tra le più antiche città dell’Umbria, meravigliosamente conservata nei secoli e ricca di monumenti che testimoniano il suo glorioso passato. Sovrastata dall’alto dalla monumentale Basilica di Sant’Ubaldo che custodisce le spoglie incorrotte del Patrono, Gubbio ospita capolavori architettonici che simboleggiano e richiamano la potenza di questa città-stato medievale.  Fra le più importanti manifestazioni che sono organizzate nella città di Gubbio, meritano senza dubbio una nota particolare la Corsa dei Ceri e la rievocazione storica del Palio della Balestra. La tradizionale Corsa dei Ceri, di origini antichissime, si tiene ogni 15 maggio ed è un evento suggestivo e assolutamente unico.

Assisi è un piccolo borgo medievale di circa 25.000 persone arroccato alle pendici del monte Subasio e divenuto famoso perché fu il luogo di nascita di San Francesco. Oltre agli edifici di culto di così grande importanza da non poter essere considerati suo patrimonio esclusivo, come la Basilica di San Francesco, il turista potrà visitare anche la Basilica di Santa Chiara e la Chiesa di San Pietro.

Siena è una delle città più amate e visitate della Toscana, un luogo ricco di storia e di arte, ma anche di forti tradizioni, legate principalmente alle contrade e al celebre Palio di Siena. Situata nel centro della Toscana, Siena può essere raggiunta facilmente in auto, treno ed autobus. Andate dritti nel cuore della città, verso la meravigliosa Piazza del Campo, uno dei luoghi simbolo della città. Potrete decidere se iniziare qui la vostra giornata a Siena oppure proseguire verso il Duomo, riservandovi di tornare nella Piazza più tardi. Nell’area compresa tra Piazza del Campo e la Cattedrale troverete sostanzialmente le principali attrazioni della città: la Torre del Mangia, il Battistero e la libreria Piccolomini.

Firenze è indiscutibilmente la città toscana più famosa nel mondo. Ogni anno milioni di persone la visitano, passeggiano per le sue strade ammirandone monumenti, chiese, palazzi e luoghi di interesse. Difficile riassumere la bellezza della “culla del Rinascimento”: iniziate da Piazza del Duomo e l’imponente Battistero, proseguite per Palazzo della Signoria e la Galleria degli Uffizi e raggiungete l’Oltrarno, mentre ammirerete le spettacolari vetrine dei gioiellieri attraversando il Ponte Vecchio.

Roma, capitale dell’Italia, è una grande città cosmopolita con una storia artistica, architettonica e culturale che ha influenzato tutto il mondo e che risale a quasi 3000 anni fa. Le antiche rovine come il Foro e il Colosseo testimoniano la potenza dell’antico Impero romano. Nella Città del Vaticano, sede della Chiesa Cattolica, si trovano la Basilica di San Pietro e i Musei Vaticani, che ospitano capolavori come la Cappella Sistina affrescata da Michelangelo. Per scoprirla tutta ci vorrebbero mesi, se non anni, ma anche in un week-end potrete assaporare l’atmosfera ricca di storia e cultura. Monumenti e attrazioni vi aspettano dietro ogni angolo, ogni passo è una sorpresa che non delude.

 

Alcune mete tra Umbria e Toscana

Altre News tra Umbria e Toscana

Richiesta disponibilità

Fields marked with an * are required

I campi con un * sono obbligatori

Help Text
Call Now
Directions